Alessandra Proserpio

Gabriele Basilico

Ho scelto la foto dal progetto  “Milano ritratti di fabbriche” di Gabriele Basilico, dove troneggiano in bella vista 3 camini di una fabbrica e subito nella mia mente ho fatto ricorso a 3 matite, assunte come simbolo della scuola.

In questo progetto di Basilico emerge prepotentemente il concetto di ASSENZA UMANA , che chiaramente stride con ciò che la scuola invece è, e di ciò che ha …  un pieno umano.

Le fabbriche di Basilico sono in genere fabbriche anonime, con particolari in primo piano  che richiamano l’idea di fabbrica senza esserne una in particolare.

Ho voluto riprendere un particolare dell’edificio scolastico che potrebbe essere ovunque e potrebbe essere qualunque edificio; il richiamo alla funzione è data dalle matite colorate.

Le 3 matite quindi identificano il suo ruolo e contribuiscono a materializzare ciò che è assente.

E’ un vuoto protagonista di se stesso  che tuttavia ha un’umanizzante capacità di comunicare.

https://www.archiviogabrielebasilico.it/it